Sporcarsi

cuorecei_800_800

Dormi,
dormi adesso dentro la mia pelle.
Lo senti l’urlo di chi è disordinato?
Ricomponimi.
Dormi,
dormi adesso tra le mie costole,
lo so che ti piacciono le spine delle rose.
Chiudi gli occhi lentamente,
fammi ricordare dalle tue palpebre,
non li perdere i miei occhi questa notte;
domani cambieranno forma.
Navigami, respirami.
Lo so che ti piacciono le spine delle rose,
le senti?
Ti servirebbe un occhio in più,
e un cuore da sporcare,
ma tu lavi le mie mani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: