Iperattività immaginativa

Seduti

su sedie troppo piccole

per polmoni troppo grandi,

ti parlo

mentre mi intasco i tuoi respiri

profondi.

Chiudo la porta,

mi baci.

Apro il cuore,

ti giri.

Mamma

me lo diceva sempre,

di non avere amori

immaginari.

One Comment

Add yours →

  1. Claudio De VIta 17 gennaio 2015 — 21:22

    Hiwot carissima mi hai colpita nella mia sfera più sensibile. Sei sbalorditiva, continua tesoro. Sono gemme le tue poesie, preziose. Bacio grande

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: